Istituto Comprensivo Statalelogo02

"Luigi Fantappiè" - Viterbo

Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado

Regolamento degli OO. CC. secondo la modalità a distanza on line

INDICE
Art. 1 – Ambito di applicazione
Art. 2 – Definizioni
Art. 3 – Requisiti tecnici minimi
Art. 4 – Materiali/argomenti oggetto di deliberazione
Art. 5 – Convocazione
Art. 6 – Svolgimento delle sedute
Art. 7 – Verbale della seduta

Art. 1 – Ambito di applicazione
Il presente Regolamento disciplina lo svolgimento, in modalità a distanza on line, delle
riunioni del Collegio dei Docenti, del Consiglio di Istituto, della Giunta Esecutiva, dei
Consigli di intersezione, interclasse, classe e dei Dipartimenti Disciplinari dell’Istituto
Comprensivo “Luigi Fantappiè”

Art. 2 – Definizioni
Ai fini del presente Regolamento:
1. Per “riunioni in modalità a distanza on line”, si intendono le riunioni degli Organi  Collegiali di cui all’art. 1 per le quali è prevista la possibilità che la sede della riunione sia virtuale e tutti i componenti partecipino da luoghi diversi esprimendo la propria opinione e/o il proprio voto mediante l’uso di piattaforme presenti nel Web.
2. per “votazione in modalità a distanza on line” si intende l’ipotesi in cui il Presidente dell’organo collegiale provveda, attraverso mezzo telematico, a sottoporre agli altri membri una o più proposte di delibera per le quali esistano solo le possibilità di  approvare/non approvare/astenersi, con valutazioni votate mediante “favorevole”, “contrario”, “astenuto” entro una finestra temporale definita dallo stesso Presidente nell’atto di indizione della votazione telematica.

Art. 3 – Requisiti tecnici minimi
1. La partecipazione a distanza alle riunioni di un organo collegiale presuppone la disponibilità di strumenti telematici idonei a consentire la comunicazione in tempo reale a due vie e, quindi, il collegamento simultaneo tra tutti i partecipanti.
2. Le strumentazioni e gli accorgimenti adottati devono comunque assicurare la massima riservatezza possibile delle comunicazioni e consentire a tutti i partecipanti alla riunione la possibilità di:
a) visionare gli atti della riunione
b) intervenire nella discussione
c) scambiarsi i documenti
d) votare
e) approvare il verbale e gli argomenti in discussione
3. Sono considerate tecnologie idonee: videoconferenze e applicativi presenti in GSuite

Art. 4 – Materiali/argomenti oggetto di deliberazione
L’adunanza in modalità a distanza on line può essere utilizzata per deliberare sulle materie
di propria competenza. I materiali saranno messi a disposizione dei convocati 24 ore
prima della seduta.

Art.5 – Convocazione
Si fa riferimento a quanto disposto dal D.lgs. 297/1994

Art. 6 – Svolgimento delle sedute
1. Per lo svolgimento delle sedute con modalità telematiche l’organo collegiale, nel rispetto di quanto disposto dall’Art. 3, si avvale di idonei metodi di lavoro collegiale che garantiscano l’effettiva compartecipazione, la contemporaneità delle decisioni, la sicurezza dei dati, delle informazioni e, ove prevista, della segretezza, nonché la tutela della privacy (www.icfantappiè.edu.it sez. Privacy)
2. Per la validità dell’adunanza in modalità a distanza on line restano fermi i requisiti di validità richiesti per l’adunanza ordinaria:
a) regolare convocazione di tutti i componenti comprensiva dell’elenco degli argomenti all’o.d.g.;
b) partecipazione della maggioranza almeno dei convocati;
c) raggiungimento della maggioranza dei voti richiesta dalle norme di riferimento
3. Qualora nell’ora prevista per l’inizio delle riunioni o durante lo svolgimento delle stesse vi siano dei problemi tecnici che rendano impossibile il collegamento, si darà ugualmente corso all’assemblea, se il numero legale è garantito, considerando assente giustificato il componente dell’organo che sia impossibilitato a collegarsi in videoconferenza. Se il numero legale non è garantito, la seduta dovrà essere interrotta e/o aggiornata ad altro giorno.
4. Qualora durante una votazione si manifestino problemi di connessione, e non sia possibile ripristinare il collegamento in tempi brevi, il Presidente ripete la votazione dopo aver ricalcolato il quorum di validità della seduta e della conseguente votazione, tenuto conto che i componenti collegati in videoconferenza sono considerati assenti giustificati. In tal caso restano valide le deliberazioni adottate fino al momento della sospensione della seduta.

Art. 7 – Verbale della seduta
Della riunione dell’organo viene redatto apposito verbale nel quale devono essere riportati:
a) l’indicazione del giorno e dell’ora di apertura e chiusura della seduta;
b) elenco dei nominativi dei componenti che attesta le presenze/assenze/assenze giustificate;
c) l’esplicita dichiarazione di chi presiede l’organo sulla valida costituzione dell’organo;
d) la chiara indicazione degli argomenti posti all’ordine del giorno;
e) il contenuto letterale della deliberazione formatasi su ciascun argomento all’ordine del giorno;
f) le modalità di votazione e la volontà collegiale emersa dagli esiti della votazione stessa.

Approvato dai Dipartimenti Disciplinari nella seduta del 3 aprile 2020, da ratificare
alla seduta del Collegio dei Docenti e del Consiglio di Istituto, convocati
successivamente a questa data.

Regolamento (documento ufficiale)

Ufficio Relazioni Pubblico

____________________

EMERGENZA CORONA-VIRUS
e-mail del Dirigente: valeria.monacelli@istruzione.it
N° telefono: 349 2754590
____________________

Via Vetulonia, 44 01100 - Viterbo (Italia)
Tel.: +39 0761 343161
Fax: +39 0761 227453
mail: vtic82900n@istruzione.it)
PEC: vtic82900n@pec.istruzione.it
Codice meccanografico: VTIC82900N
Codice fiscale: 80014890562
Fatturazione elettronica: UF1EZ0

 

ISTITUTO COMPRENSIVO "L. FANTAPPIÉ"

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0